Lun - Ven : 09:00 - 18:00
+39 800-200-948

Trasparenza

In ottemperanza a quanto disposto dalle vigenti normative in materia di trasparenza delle condizioni contrattuali e dei rapporti con i clienti, IFE mette a disposizione della Clientela la documentazione relativa agli strumenti di tutela previsti dal Titolo VI del Dls. 385/1993 (T.U.L.B.: Testo Unico delle Leggi Bancarie).


Privacy Policy

Informativa ai sensi dell’art.13 del Regolamento del 27 Aprile 2016, n. 2016/679/UE Codice in materia di protezione dei dati personali.


Codice Etico

Il Codice Etico definisce i principi e i valori aziendali, nonché i diritti, i doveri e le responsabilità dell’Istituto Finanziario Europeo S.p.A. e di tutti coloro che operano nell’ambito e/o in nome delle stesse nei rapporti con tutti i portatori di interesse per il conseguimento del proprio oggetto sociale.


Tassi – Banca d’Italia

Tassi effettivi globali medi (TEGM) – Valido dal 01/10/2018 al 31/12/2018.


Modello per la valutazione del Merito Creditizio


Modello AVC (Adeguata Verifica del Cliente)


Guida “Il Credito ai Consumatori”


Fac-simile contratti

Fac-simile contratto CQS

Fac-simile contratto CQP

Fac-simile contratto DDP

Fac-simile Secci CQS

Fac-simile Secci CQP

Fac-simile Secci DDP


Reclami, ricorsi e conciliazione

Istituto Finanziario Europeo S.p.A. presta una costante attenzione alle esigenze della clientela in ogni fase di gestione della pratica: dall’ideazione del prodotto, alla predisposizione della documentazione informativa, alla commercializzazione, fino alla gestione degli eventuali reclami, che rappresentano un significativo indicatore della qualità del servizio offerto.

L’efficace gestione dei reclami consente ad Istituto Finanziario Europeo S.p.A., di individuare con tempestività le cause che hanno provocato il disagio del cliente ed avviare conseguentemente le opportune azioni correttive.

Il Cliente può presentare un reclamo esclusivamente in forma scritta tramite:

  • posta cartacea indirizzata a Istituto Finanziario Europeo S.p.A., Ufficio Reclami – Viale dei Santi Pietro e Paolo, 50 – 00144 Roma
  • fax mail al numero 178 275 8757
  • posta elettronica indirizzata a reclami@ifespa.com

La Società deve rispondere entro 30 giorni dalla ricezione del reclamo.
Se non è soddisfatto o non ha ricevuto risposta, prima di ricorrere al giudice, il cliente può rivolgersi all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF), che è un sistema stragiudiziale di risoluzione delle controversie tra i clienti e il mondo bancario. Per sapere come rivolgersi all’Arbitro si può consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it

Modulo di reclamo

Guida ABF

Rendiconto Annuale sull’attività di Gestione Reclami


IFE Spa, in virtù di accordi di convenzionamento, distribuisce i prodotti di: